Settori Di Applicazione

You are here now : Blog > Activity Fields > Settori Di Applicazione

Abbigliamento Protettivo

Abbigliamento Protettivo

  • Reazione al fuoco in accordo a quanto previsto dalla Direttiva 86/686 – DPI

Settore Civile

Prodotti da Costruzione

  • Organismo Notificato di Certificazione, Ispezione e Prova in accorda a Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CEE.
  • Reazione e resistenza al fuoco dei materiali ai fini della marcatura CE, in accordo a quanto previsto dalla Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106 CEE per il requisito 2.
  • Reazione al fuoco ai fini della omologazione ministeriale italiana per materiali da arredamento e da costruzione secondo D.M. 26/06/1984, D.M. 03/09/2001 e successive modifiche.
  • Resistenza al fuoco su elementi orizzontali e verticali non portanti secondo la Circolare n. 91 del Ministro dell’interno del 14/09/61;
  • Resistenza al fuoco su porte e chiusure secondo la norma UNI 9723 e UNI EN 1634-1 e in accordo alle normative europee.
  • Resistenza al fuoco su elementi verticali ed orizzontali secondo D.M. 16 Febbraio 2007
  • Prova in scala reale ISO 9705 – ROOM CORNER TEST

Arredamento – Mobili Imbottiti

  • Settore italiano contract: omologazione ministeriale italiana secondo UNI 9175 per materiali da arredamento secondo D.M. 26/06/1984, D.M. 03/09/2001 e successive modifiche.
  • Settore inglese domestico: prove secondo Furniture and Furnishings (metodo di prova BS 5852)
  • Settore inglese contract: prove secondo specifica di riferimento BS 7176 per mobili imbottiti o secondo specifica di riferimento BS 7177 per materassi.
  • Settore california domestico: prove secondo TB 117.
  • Settore california contract: prove secondo TB 133 per mobili imbottiti o secondo TB 603 per materassi
  • Settore california: prove secondo 16 CFR 1633 [dettagli]

Arredamento – Tessile

  • Settore italiano contract: omologazione ministeriale italiana per tendaggi, sipari e drappeggi secondo UNI 8456 – UNI 9174 per materiali da arredamento secondo D.M. 26/06/1984, D.M. 03/09/2001 e successive modifiche.
  • Settore italiano contract: omologazione ministeriale italiana per rivestimenti tessili murali secondo UNI 8457 – UNI 9174 per materiali da arredamento secondo D.M. 26/06/1984, D.M. 03/09/2001 e successive modifiche.

Acustica – Termico

  • Caratterizzazione acustica dei materiali in accordo a normativa UNI.

Prove Fisico/Meccaniche

  • Prove ai fini della marcatura CE, in accordo a quanto previsto dalla Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106 CEE per il requisito 3,4,5 e 6.
  • Prove in accordo ad altre normative.

Settore Trasporti

Settore Ferroviario

  • Reazione e resistenza al fuoco in accordo a UNI CEI 11170 p.1,2,3: 2005 “VEICOLI FERROTRANVIARI – Linee guida per la protezione al fuoco dei veicoli ferrotranviari ed a via guidata”.
  • Tale norma ha sostituito la SS UNI E10.02.977 p.1,2,3:2001 e definisce la classificazione, i livelli di rischio d’incendio e le misure che devono essere adottate a bordo di veicoli ferrotranviari.
    Tali misure si applicano a tutti i veicoli di nuova costruzione, compresi quelli già in esercizio che siano sottoposti ad una completa ristrutturazione.
  • Reazione e resistenza al fuoco in accordo alle specifiche tecniche:
    • DIN 5510-2 ed.2009 – Preventive fire protection in railway vehicles - Part 2: Fire behaviour and fire side effects of materials and parts - Classification, requirements and test methods
    • CEN TS 45545-2 ed.2009 – Railway applications – Fire protection of railway vehicles – Part 2: Requirements for fire behaviour of materials and components
    • CEN TS 45545-3 ed.2009 Railway applications – Fire protection on railway vehicles – Part 3: Fire resistance requirements for fire barriers
  • Prove di comportamento al fuoco settore elettrico:
    • Resistenza al Fuoco per cavi circuiti emergenza
    • Propagazione di Fiamma
    • Non Propagazione di Fiamma (Singolo conduttore o Cavo isolato)
    • Incendio su fascio di cavi
    • Resistenza al fuoco di piccoli cavi non protetti
    • Densità Ottica dei Fumi
    • Determinazione Indice di Tossicità  dei Gas Emessi
    • Contenuto di Fluoro e Determinazione Acidi Alogenidrici Gassosi
    • Acidità (Corrosività) dei Gas (pH e conduttività)
  • Settore Navale

    • Organismo notificato per Direttiva MED 96/98/EC e 2008/67/EC per emissione modulo B, D e F.
    • Reazione al fuoco materiale d’arredamento in accordo a quanto previsto dalla Direttiva Direttiva MED 96/98/EC e 2008/67/EC.
    • Resistenza al fuoco materiali e strutture in accordo a quanto previsto dalla Direttiva MED 96/98/EC e 2008/67/EC.
    • Resistenza al fuoco su strutture diverse dall’acciaio e alluminio in accordo a IMO RES MSC 45(65)

    Settore Aereonautico

    • Reazione al fuoco in accordo a FAR/JAR e specifiche BOEING.

    Settore Automobilistico

    • Reazione al fuoco materiali in accordo a quanto previsto dalla Direttiva 95/28 CE.